La lettura di "Le tombeau de Couperin" cui Cominati dona sostanza oggi ha anche altri pregi: è tesa, lineare, felicemente in bilico tra pulsione affabulatoria e rigore ritmico; in più, si giova del tocco pulito del solista.


Il Mattino |  articolo di: Stefano Valanzuolo

Contatti

 

Elisa Patria
Vice President, Artist Manager
Italy:   +39 051 649 4283
USA:   (917) 224.2985